App gestione asporto

IL SABATO SERA DEL CLIENTE

Immaginati la scena: è sabato sera, orario di cena.

“Stasera ho voglia di mangiare la mia pizza preferita a casa, sul divano, da solo”

cit. il cliente

Cosa fa il nostro cliente?

  1. Prende il cellulare e inizia a digitare a caso parole come “pizzeria asporto”, oppure “ordinare pizza”, o ancora “pizza a domicilio”, mosso da nient’altro che dalla fame. Sceglie quindi il primo risultato utile che gli si presenta sullo schermo e ordina in base alla vicinanza a casa sua, al migliore posizionamento dei tuoi competitor o a chissà quale altro algoritmo del motore di ricerca. RISULTATO: il 90% delle volte non ordina da te.
  2. Prende il cellulare e va sulle app che ha scaricato per ordinare il cibo per asporto. Quelle famose, sì, quelle che ti fanno spendere un occhio per poter avere uno spazio per la tua attività. RISULTATO: Forse acquista da te o forse no. Ma nel caso lo facesse, quanto davvero ci hai guadagnato con i costi che hai dovuto sostenere?
  3. Chiama direttamente la sua pizzeria preferita, tu. Come abbiamo già detto è sabato sera, le chiamate arrivano a raffica una dopo l’altra e non riesci a starci dietro. Alcuni ordini vanno persi, altri si mescolano, altri ancora vengono totalmente dimenticati… RISULTATO: il cliente è insoddisfatto.

E questo perché non ti sei organizzato a dovere!

Se avessi fornito al tuo cliente un’app specifica della tua pizzeria, un’app da cui ordinare direttamente il suo cibo preferito e con cui aggiungere o togliere ingredienti a suo piacimento, stai certo che tutte le opzioni sopra non si sarebbero mai verificate.

Stiamo parlando di un’app con schermate personalizzate, specifica per il tuo locale e per le tue esigenze, un’app che ti permetta di ricevere direttamente le comande ordinate e temporizzate, e, perché no, che sia anche integrata con il tuo software gestionale di fiducia. Un’app che possa essere gestita anche tramite sito web.

Ma non solo…

IL SABATO SERA DEL FATTORINO

Immaginati la scena: sabato sera, il tuo fattorino sta per partire con la sua consegna

“Ho preso tutto? Boh… A che indirizzo devo portare la pizza? Mah…”

cit. il fattorino svogliato

Cosa potrebbe fare il nostro fattorino:

  1. Potrebbe essersi dimenticato parte della comanda, lasciando alcune pizze sul bancone.
    RISULTATO: Cliente insoddisfatto
  2. Potrebbe perdersi per le strade perché non ha segnato bene l’indirizzo di consegna.
    RISULTATO: Cliente insoddisfatto
  3. Potrebbe quindi arrivare in ritardo, facendo innervosire il cliente.
    RISULTATO: Cliente insoddisfatto

Ma se ti dicessimo che anche il fattorino potrebbe munirsi di app specifica, integrata e a completamento dell’app del cliente?

In questo modo il fattorino potrebbe controllare direttamente dall’app l’ordine effettuato dal cliente e il suo indirizzo di consegna, potrebbe farsi guidare nel percorso dalle mappe e…permettere al cliente di controllare in tempo reale il suo percorso!

Al momento della presa in carico della consegna il cliente sarà avvisato e potrà attraverso GPS controllare il percorso del fattorino.

In questo modo da una parte il cliente riesce a calcolare in quanto tempo gli potrebbe arrivare la pizza e, dall’altra parte, la pizzeria può controllare il fattorino e l’avvenuta consegna, calcolando anche in automatico il tempo di rientro del fattorino.

Non credi che tutto questo sia possibile, vero?

Scopri allora SPEEDY RIDER e SELF ORDER, e poi dicci se non potrebbero essere l’innovazione per il tuo locale!

One Thought to “GESTIRE ORDINI E ASPORTO TRAMITE APP”

  1. […] già parlato dei benefici di creare un’app personalizzata per il proprio locale per asporto, un’app […]

Leave a Comment